mercoledì 24 febbraio 2016

Ricominciare



Risultati immagini per ricominciare

Quando ci accorgiamo che stiamo procedendo male o almeno non secondo le nostre aspettative, è spontaneo fermarsi e ricominciare di nuovo. 


Si é perso tempo nel capire di avere preso la direzione sbagliata! 


Abbiamo valutato male o le informazioni necessarie per decidere erano approssimate. 

La catena delle decisioni assunte ha prodotto un mostro.


In un mare di incertezze una scelta sembra ferma. 

Ricominciare! 


Ricominciare significa “tornare all’inizio del percorso”, cambiare i criteri e le priorità per decidere.


Ricominciare non è facile per tutti. Il processo di fossilizzazione ci insegue togliendoci memoria del passato. 

Il metabolismo biologico (invecchiamento) ci irrigidisce inquinando e rallentando le decisioni.


Il processo di comunicazione si sviluppa su canali che subiscono la crittografia del tempo che passa (non ci si capisce più).


Tutto sembra congiurare contro l’idea di ricominciare.


I segnali che ci chiedono di ricominciare sono forti e chiari, come quelli forniti a un automobilista che vuol ripartire col freno a mano tirato. 

Abbiamo molti esempi di coloro che, immersi fino al collo nelle sabbie mobili e con l’unico braccio libero per avvinghiarsi a qualunque cosa, gridano forsennatamente aiuto.


Vi siete chiesti perché molti sono intrattabili e inspiegabilmente cattivi?

Vi siete chiesti perché un barbone sporca ovunque?


Vi siete chiesti perché un insegnante che va in pensione, ammonisce i colleghi a misurare il proprio successo sul più somaro della sua classe?


Vi siete chiesti perché Madre Teresa di Calcutta abbracciava amorevolmente una deforme, maleodorante creatura?

La risposta è sempre la stessa: “Il mondo interiore protesta e chiede di ricominciare”. 
Posta un commento