domenica 12 luglio 2015

IERI DOV'ERI? (poesia)


    di Daniele Cavalera

Non affannarti a suonare. 
E non consumarti le nocche a bussare... 

Oggi, 
oggi non ci sono più. 
Il mio cuore ha traslocato. 

Sentimenti imballati in fredde scatole d'incomprensione... 
Sogni slegati da nastro e delusione... 
Fantasie dimenticate nella vecchia dimora... 

Partire è un po' morire. 

I colori? 

Piano piano sbiadiscono..
 e la voce dopo poco si dimentica. 

E i ricordi? 

Belli quelli! 
Li sballerò tra qualche mese,
come vecchi oggetti che hanno esaurito carica emotiva e utilità. 

Nella polvere nera del garage si parcheggiano mere chimere e aspettative. 

Ieri dov'eri? 

Se fossi passata avresti trovato la chiave nella toppa. 

Ma hai provato paura che ti presentassi il conto?
Posta un commento