sabato 16 maggio 2015

Il momento giusto





Una goccia cade dalla bocca di un rubinetto rovinato dal tempo.

Sembra litigare con se stessa.

Non vorrebbe cadere, ma la necessità lo impone.

Trema prima di cadere.

Quando ogni esitazione si perde, spicca la caduta.

Un suono si ode.

Ha toccato qualcosa che riecheggia la passata esistenza.

La goccia si perde, non si vede più, anche se è caduta da poco.

Nostalgia e impotenza per l’acqua che scorre e va via inutilmente.

Altre gocce cadranno.

Il rubinetto non potrà trattenerle.

Aspettiamo sempre che succeda qualcosa o che arrivi il momento giusto.

Il tempo è certo che passi, mentre non è certo quale sia il momento giusto.

Ogni momento non giusto è una goccia che cade e che non sarà più utile.

Posta un commento