giovedì 28 maggio 2015

Il guaio FIFA









La polizia ha arrestato 7 dirigenti della FIFA per corruzione. È l'occasione per liberare il calcio mondiale dal suo capo, Sepp Blatter, prima che tra meno di 24 ore venga rieletto per la quinta volta. Firma subito e condividi con tutti, siamo già a Zurigo pronti a consegnare la petizione subito prima del voto di domani:

Firma ora

Cari avaaziani,

l'arresto di ieri dei 7 dirigenti della FIFA è l'ennesimo scandalo nel mondo del calcio e può essere l'occasione per fare giustizia per tutte le vittime della corruzione di questo sport. Ma se non agiremo subito domani il capo del calcio mondiale, Sepp Blatter, verrà eletto per la quinta volta consecutiva e la farà franca!
Blatter ha lasciato che la corruzione rubasse milioni ai Paesi dove passava la FIFA, e ha insabbiato l'inchiesta sull'assegnazione sospetta dei mondiali a Russia e Qatar. Ma non si tratta solo di calcio. La corruzione nella FIFA di Blatter ha permesso l'abuso e la morte dei lavoratori e la distruzione di intere comunità per costruire stadi di calcio in posti assurdi come la foresta Amazzonica e il deserto del Qatar.
Questi arresti sono un'occasione unica per rimediare a questa vergogna. Ma senza un'enorme pressione non basteranno. Siamo già a Zurigo dove domani potrebbero rieleggere Blatter: ora serve una petizione che in un giorno solo raccolga un milione di firme per chiedere alla FIFA di espellere Blatter e eliminare la corruzione.
Firma ora e condividi con tutti:

https://secure.avaaz.org/it/clean_up_football_loc/?bglFhdb&v=59475

Il calcio è lo sport più seguito al mondo, ma il modo scandaloso in cui viene gestito sta allontanando anche i tifosi più appassionati. Un sondaggio di questa settimana mostra che 4 tifosi su 5 non vogliono più Blatter come presidente, mentre due terzi hanno perso fiducia nella FIFA.
I pezzi grossi arrestati sono accusati di aver intascato 100 milioni di dollari in cambio di concessioni per i diritti tv o sugli sponsor dei più importanti eventi sportivi del mondo. Gli investigatori statunitensi che da anni lavorano sul caso hanno detto che la corruzione nella FIFA è "dilagante, sistemica... interessa gli ultimi 20 anni". E tra gli indagati dell'FBI c'è anche Blatter.
 
Dobbiamo agire subito per chiedere in massa che Blatter venga espulso e che la FIFA rimandi l'elezione del nuovo presidente: servono candidati che la liberino una volta per tutte dalla corruzione. Firma ora e condividi con tutti:

https://secure.avaaz.org/it/clean_up_football_loc/?bglFhdb&v=59475

Nei mesi scorsi la nostra comunità si è schierata contro le terribili condizioni di vita e lavoro di chi sta costruendo i mondiali in Qatar, veri e propri schiavi moderni. Ora possiamo ripulire il calcio a partire dal vertice della piramide.

Con speranza,

Alex, Rowena, Alice, Rewan, Andrea, Ricken e tutto il team di Avaaz
Posta un commento