mercoledì 1 aprile 2015

Dimenticare di volare



Gli uccelli nati in gabbia non volano perchè hanno paura della libertà.

Volando, vedono l'abisso e non il cielo.

Le ali non si aprono al vento,
 perchè temono di cadere.


Gli uccelli nati in gabbia sono orfani 
pur avendo una mamma e un papà.

Credono di essere liberi, 
muovendosi in uno spazio che soltanto ai miopi appare sconfinato.

Non ascoltano e nè capiscono tutti coloro vorrebbero farli volare.

Finiscono per credere a chi li vorrebbe in gabbia per sempre.

Il tempo non attende nessuno.

Giungerà il momento per vedersi uccelli senza aver mai volato.

Allora, le ali saranno cadute.

Ci si potrà sollevare in volo soltanto morendo.


Posta un commento