venerdì 26 dicembre 2014

Onda di emozioni


Dipinto di Silvia Senna

La vita è la proclamazione della materia quale dominatrice di uno spirito indefinibile e non identificabile.

Le emozioni umane tradiscono quel mondo diverso, presente nel nostro e che sarà quello del dopo.

La materia è enegia allo stato potenziale.

L'essere umano attinge dalla materia e si presenta come una soluzione ambigua, intermedia, un passaggio di stato; un qualcosa senza volume, senza forma.

La forma e il volume sono plasmati dal tempo.

Il tempo si ferma al senso perduto della materia.

Per ora non abbiamo una parola migliore di Energia, per dare un movimento a tutto ciò che senza il tempo non siamo in grado di concepire come evoluzione.
 


Posta un commento