giovedì 28 novembre 2013

Lo sguardo dell'amore


Opera di Clau Fer


Sorprendo me stesso ad ammirarti.

Lo sguardo si posa delicatamente sul tuo viso,
e attraverso gli occhi giunge fin dentro l'anima.

Raccontar a parole ciò che tremiti e battiti confondono è impresa ardua.

Lascio alle mie mani esitanti,
o al respiro legato
quello che vorrei esprimere.

L'emozione tradisce l'apparente calma.

Sento il cuore spingere in gola 
il verbo AMARE.

Il tremore non dà pace
e le mie braccia si allargano 
vogliono soltanto stringerti nell'abbraccio più lungo della vita. 
Posta un commento