mercoledì 2 ottobre 2013

Feeling


Opera di Silla Campanini


There's an Angel inside me.
He pushes me.
He hits in the heart.
He draws love in my soul.

I want to show my pictures.
Come close to me.
The silent is trying to explain what the life means. 



opera di Donald Zolan


Silenziosa tra elastiche parentesi, la goccia di sangue umana corre furiosa per alimentare cellule viventi di un corpo che imprigiona l’anima.

Fa sorridere al solo pensare che l’allegra goccia, spinta dalla pressione di un cuore albergatore di sentimenti, deve dare significato all’opera di un cervello che si affatica a cercare motivazioni.

Egregio meccanismo inventato da Colui che è costruttore di tutte le macchine e che ha voluto regalarsi un giocattolo per il quale la perfezione non si addiceva. 

L’uomo perfetto sarebbe stato monotono, un prodotto inutile della grandezza dell’Ente supremo. 

Nell’automatismo di questo giocattolo ha voluto sintetizzare e meravigliosamente approssimare concetti come scienza, fede, intuito, amore.

Goccia di sangue continua a girare negli incavi stretti tra muscoli ed ossa.

Consentimi di credere di essere speciale.