martedì 3 settembre 2013

La tripla illusione





Viviamo una tripla illusione. 

La prima, macroscopica e inconsapevole, è quella relativa ad un mondo riprodotto dai nostri cinque sensi.

Immaginiamoci un film in eterna proiezione che ci giunge da un ultra-universo fuori dalla nostra portata intellettiva.

Siamo tutti ricevitori dello stesso programma interstellare codificato dai nostri cinque sensi.


La seconda, è quella pseudo-realtà che ci giunge dai mass media e dal sistema di omologazione del pensiero e del gusto in atto (se volete, chiamateli opinione pubblica, moda).

La terza è quella dei pregiudizi individuali, alimentati dalle nostre limitazioni a trecentosessanta gradi.

Siamo ridicoli quando vogliamo confrontarci e stabilire una scala sociale d'importanza assoluta.

Tutti abbiamo difetti (che dimentichiamo di considerarli) e tutti deteniamo valori (che lamentiamo inespressi).


Con un sorriso cancellate questa mia riflessione....... 
è anch'essa illusione.


Posta un commento