lunedì 14 gennaio 2013

Stasera no (poesia offerta a ETT)




LUIGI: Preferisco puntare l’attenzione su ciò che di straordinario l’uomo può fare. 

Sai che cos’è una poesia?

ETT: un insieme di parole così ben messe che ti commuovono, vero?

LUIGI: Cruda definizione, però efficace!

Una poesia è il dialogo a tu per tu con due cuori umani in cui si mostra l’essenza più bella dell’umanità. 

Ti offro una prova con questa poesia.

L’autrice è una mia amica, Paola Bosca, dotata di una così grande sensibilità che potresti sentirla anche tu, alieno.


Questa stasera non venire,
non ho acceso la stella.


Questa sera
non sono bella.


La notte ha inghiottito il mio sole,
gemo nell'urlo di un passato.


Stasera cucio i ricordi,
immersa nella trama,
 il dolore mi violenta,
lo farò tacere,
sfiancato di me affogherà nel torpore di un orgasmo.


questa notte piangerò sulla spalla della luna.


Domani,
domani portami quel fiore che non conosco,
la sua luce mi aprirà al nuovo desiderio.
 
Domani,
domani Biancaneve sorriderà ancora.
 
 


Posta un commento