mercoledì 26 dicembre 2012

I miei comandamenti




1. Tieni conto che grandi risultati richiedono grandi sacrifici accompagnati da grandi rischi.

2. Quando vivi una delusione, consolati subito e trasformala in lezione da ricordare.

3. Rispetta te stesso, il prossimo e assumi la responsabilità delle tue azioni.

4. In ogni evento negativo si nasconde sempre un’opportunità.

5. A volte non ottenere ciò che si vuole si rivela come un meraviglioso colpo di fortuna.

6. Impara le regole, affinché tu sappia di volerle infrangere.

7. Non dare una misura a ciò che va contro la tua coscienza.

8. Non permettere che una piccola conquista ti faccia perdere un antico tesoro.

9. Quando ti accorgi di aver commesso un errore, ammettilo e adoperati per correggerlo.

10. Dedicati un po’ di tempo stando da solo. Parla con la tua anima ogni giorno.

11. Accetta con entusiasmo il cambiamento ma conserva i tuoi valori.

12. Ricorda che il silenzio ti rende signore.

13. Un'atmosfera amorevole nella tua casa deve essere il fondamento della tua vita.

14. In disaccordo con i propri cari,  dimentica il passato perché rivangarlo non servirà a nulla.

15. Condividi la tua conoscenza. E' una strada per raggiungere l'immortalità.

16. Sii gentile con tutti, li costringerai ad usare gli stessi modi.

17. Leggi e impara in continuazione.

18. Mantieni uno stile corretto anche in assenza di persone.

19. Se ti è possibile, visita luoghi dove non sei mai stato prima.

20. Ricorda che la migliore relazione è quella in cui il tuo amore per l'altro supera il bisogno reciproco.

21. Approccia le persone che non conosci ritenendole più importanti di te.

22. Giudica il tuo successo da ciò a cui hai dovuto rinunciare per ottenerlo.

23. Se ti scopri a lamentarti sull'operato degl'altri, ricordati che stai sbagliando.

24. Sorridi e non ti preoccupare di  farlo senza motivo.

25. La vita è una sola, curala fino all’ultimo istante.
Posta un commento