giovedì 26 luglio 2012

Ricchezza invisibile



Quanto offrirebbe in denaro, un cieco per guardare il viso di una persona cara o ammirare il sorgere del sole?

Quanto offrirebbe in denaro, un sordo per ascoltare la voce di chi ama o ascoltare la musica preferita?

Quanto offrirebbe in denaro, chi è inchiodato su una carrozzella per poter correre  tra i prati o girare in bicicletta?

Quanto offrirebbe in denaro, chi ha mal di denti, mal di schiena, mal di pancia, mal di testa,  per potersene liberare immediatamente?

Quanto offrirebbe in denaro, un orfano per poter sorridere e abbracciare la propria mamma o papà?

Quanta tristezza mostrerebbe chi ha fame e non può mangiare, chi ha bisogno d’aiuto e vede indifferenza.

Quanta rabbia mostrerebbe chi ama la propria donna, i bambini, gli animali,  e vede violenza?

Se la tua salute è buona e disponi di risorse sufficienti per alimentarti, sei un miliardario. Allora, puoi godere alla vista del sole accecante, all'ascolto di una voce stridula, alla corsa forsennata dietro un cane.

Se sei circondato da persone che ti vogliono bene, sei il più ricco della terra.
Allora, non perdere tempo, corri dai tuoi genitori, dai tuoi amati e abbracciali in eterni secondi.

Se in più, hai la fortuna di amare non ti serve nulla, poiché hai bisogno soltanto di donare.

Ringrazia chi vuoi, la vita ti ha donato tutto! 



Posta un commento