domenica 27 maggio 2012

Abbraccio Vitale



Abbracciare è un atto semplice e naturale.

Con l’abbraccio il linguaggio del corpo afferma:

  • Un desiderio e un invito a confermare l’unione degli esseri.
  •  Un augurio che l’Amore non sia illusione dell’uomo.
  • Un sostegno reciproco a migliorarci, essendo consapevoli delle nostre debolezze.
  •  Una speranza di appartenere e all’unico universo frastagliato in infiniti riflessi di se stesso.
  • Un ritorno allo stato primordiale, grazie all’annullamento della distanza dei corpi e all'azzeramento della forza di attrazione.
  •  Una sincronizzazione delle trasmissioni spirituali (avvicinando i due cuori si potenzia il campo magnetico risultante).
  • Una pulsione emotiva che si aggiunge al respiro dell’universo.


Non dovremmo aver paura di Abbracciarci.

Se titoli nobiliari o culturali, onorificenze intellettuali o economiche, posizioni nella scala sociale, dovessero apparirci come muri invalicabili, comportiamoci come pionieri di una nuova epoca.

ABBRACCIAMO I LEONI PER SCOPRILI TENERI AGNELLINI.

Posta un commento